Vincitore MittelModa 2018

International Lab of Mittelmoda- The Fashion Award 2018, il primo contest italiano dedicato alla creatività. Nato negli anni ’90 con l’obiettivo di mettere in rete un network internazionale di scuole e college di Art & Design festeggia i suoi primi 25 anni di attività. È un contest internazionale totalmente promosso da una realtà, quella di Mittelmoda, no profit, fondata da Camera Nazionale della Moda Italiana e Confindustria Moda ( per il tramite di Fondazione Industrie Cotone Lino) e sostenuto da Benetton Group, che per l’occasione ha offerto la propria prestigiosa sede alle porte di Treviso per l’evento finale, ossia il fashion show e la cerimonia di premiazione.

Con la volontà di far conoscere il mio progetto mi sono messo all’opera per poter partecipare ad un concorso cosi importante. Inviato tutto il materiale, ossia portfolio e video di presentazione del progetto, nei tempi previsti, sono rimasto in attesa fino al 9 maggio data di selezione dei finalisti.

Una giuria composta da personalità di altissimo livello nell’ambito moda quali: Matteo Marzotto, Jacopo Etro, Sergio Ciucci ( Dolce & Gabbana), Caterina Rorro ( Lectra), Carlo Capasa, Claudio Marenzi, Federico Poletti, Vanna Quattrini (Dondup), Federica Dottori, Simona Nicolosi ( May Moma), Francesca Chicaro ( Benetton), Fabio Benassi ( Twinset), Giuseppe Bellora  ( Cotone e Lino), Elisabetta Armellin,  Silvio Betterelli, Simone Canclini e Kohei Ikeuchi ( Asahi Kasei srla Bemberg).

Su oltre più di 600 accademia e più di 4000 portfoli visionati, la giuria ha selezionato solo 23 persone.

L’occasione che aspettavo, per la quale ho dedicato anima e corpo, è arrivata.

 

Con il mio progetto sulle spalle, insieme alla mia adorata famiglia, siamo partiti per questa  grande avventura.

In soli due mesi e mezzo ho ampliato quello che è il mio progetto di tesi, realizzando una capsule collection di 6 outfit compresi di accessori.

 

Un’esperienza indimenticabile che mi ha arricchito moltissimo, inoltre conclusasi con la vincita di uno premio: “Stone, origin special award, offered by Origin, Passion & Beliefs”, per aver utilizzato un materiale ecosostenibile che è il Capim Dourado, conosciuto anche come l’oro vegetale.

 

Ma si sa questo è solo l’inizio…